DECONTRARRE I MUSCOLI DEL COLLO: ESERCIZI E STRATEGIE

Collo Rigido | 2 Esercizi magici

ELIMINA IL DOLORE CERVICALE

COME DECONTRARRE I MUSCOLI DEL COLLO

Le categorie di persone che soffrono di muscoli del collo rigidi sono principalmente due: coloro che si allenano e che vanno a sovraccaricare la zona cervicale e coloro che si allenano meno o non si allenano, ma che soffrono di dolore cervicale muscolotensivo a causa di postura scorretta o in modo congenito. Questa seconda categoria di persone nella maggior parte dei casi ha la cosiddetta postura“da cravatta”, con anteposizione del capo, chiusura delle spalle e talvolta ipercifosi.

COLORO CHE SI ALLENANO

Coloro che si allenano molto ed hanno un sovraccarico del trapezio e dei muscoli della cervicale il nostro consiglio principale, in assenza di altre problematiche a livello cervicale consiste in esercizi di stretching dei muscoli del collo con frequenza giornaliera e se possibile dopo gli allenamenti. L’obiettivo è poi quello di ricominciare ad allenarsi, aumentando di nuovo gradualmente il carico. Nel riprendere l’allenamento sarà molto importante evitare i compensi della cervicale nell’eseguire gli esercizi. Nell’allenarsi è importante infatti controllare che a causa dello sforzo, i muscoli del tratto cervicale non vadano a contrarsi in modo scorretto, questo potrebbe poi causare dolore.

In questo caso l’ esercizio di stretching laterale per decontrarre i muscoli del collo mostrato da Klaus nel video è ottimo! Quindi mantieni la posizione per 20 secondi e ripeti l’esercizio 3 volte. Ti servirà ad allungare la parte superiore del trapezio ed altri muscoli. Per conoscere altri esercizi di stretching dei muscoli del tratto cervicale vai sul nostro canale YouTube e guarda questo video.

COLORO CHE NON SI ALLENANO

Per quanto riguarda invece coloro che solitamente NON si allenano ma comunque hanno dolori a livello del collo ed hanno i muscoli contratti per problemi posturali o congeniti, consigliamo in primi